Cosa è lo Shiatsu

Lo Shiatsu è un trattamento di origine giapponese dove tecnica, conoscenza e intuizione
dell’operatore si uniscono insieme.


Letteralmente significa “pressione” (atsu), che viene effettuata con le dita (shi), le mani, i gomiti e le ginocchia su determinati punti (tsubo) per riequilibrare l’energia (Qi) lungo i meridiani.

L’operatore, che fa la differenza, ha sviluppato una tale sensibilità da avvertire profondamente il
fluire dell’energia.
Il terapeuta lavora sui meridiani, lungo i quali scorre il Qi.
Ci si basa sui meridiani dell’agopuntura. 
Le due manovre principali eseguite sono la pressione e lo stiramento praticate con mani, gomiti, ginocchia e piedi. 


La durata di una pressione varia di 5 ai 7 secondi, intorno al collo mai più di 3 secondi.
Una seduta Shiatsu solitamente dura circa un’ora. 
Lo Shiatsu riequilibra il corpo in profondità.
La tecnica lavora sull’armonia globale della persona.
Ha buoni effetti sull’ansia e lo stress, riduce i sintomi tipici della depressione. 
Può essere un’alternativa o un aiuto nel caso di: problematiche legate alla testa, al collo al dorso, irrigidimento delle articolazioni, contratture ansiogene da attività sportiva o lavorativa. 


Tra gli altri benefici: miglioramento della relazione con gli altri tramite il contatto, rilassamento delle rigidità e tensioni eccessive, migliorare il portamento e la postura, potenziare le capacità motorie, alleviare le conseguenze di traumi di varia natura, aumentare la conoscenza ed il
controllo del proprio corpo, ripristinare l’equilibrio energetico del corpo.



3971total visits,1visits today